Cascate di Ghiaccio…

IMG_5729IMG_5738

É arrivato finalmente un po’ di freddo e qualche linea era obbligata a formarsi.. Quindi armato di voglia mi dirigo in direzione Cogne in esplorazione.. Ed ecco che come magia mi appare alla vista quel ghiaccio che tanto aspettavo.. Naturalmente non è abbondante, anzi, ma è quel giusto compromesso per potersi divertire in Sicurezza e in Compagnia. Due telefonate alla sera e il giorno dopo sono su con l’amico Giulio Signó a spicozzare la Cascata di Patri. Come dicevo il ghiaccio non è abbondante e bello compatto quindi bisogna avere una certa padronanza nel posizionare le protezioni e una certa “scioltezza” su passaggi di ghiaccio fine. Riassumendo…Non Banale. Torniamo alla macchina Felici e Contenti dopo un’altra bella giornata passata assieme. Ma scendendo a casa la fantasia torna lassù quindi tocca riorganizzarsi per il giorno dopo. Un paio di whataappate e l’indomani sono di nuovo su con gli amici Massimo Datrino, Giorgio Passino e Gianluca Marra. Scampagnata di giornata la Cascata Sentiero dei Trol. Questa linea di ghiaccio è abbastanza pericolosa negli inverni con abbondanti precipitazioni nevose perché ha un grosso bacino a monte, il quale provoca sovente distacchi valanghivi. Questo problema oggi non si poneva quindi via belli contenti.. Anche qua il ghiaccio non è che abbondi però non ci si trova mai in situazioni di pericolo o precarietà. Conclusa anche questa scendiamo a Valle fino alla Vineria Antirouille di Aymavilles dall’amico Jean per festeggiare il compleanno di Max. Auguri Socio!

Ora speriamo in tanto Freddo e Abbondanti Nevicate.

Buone Scalate a tutti.. Thommy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: